FIAMMAZZURRARCENE #ANDRÀTUTTOBENE - Comune di Arcene

archivio notizie - Comune di Arcene

FIAMMAZZURRARCENE #ANDRÀTUTTOBENE

 

LA FIAMMA AZZURRA DI ARCENE PORTA UN MESSAGGIO DI SPERANZA AL TEMPO DEL CORONAVIRUS E ILLUMINA DI BLU I PAESI DELLA ZONA ROSSA

L’iniziativa della “Fiammazzurrarcene”, la Fiamma Azzurra di Arcene, è nata dall’iniziativa di Irene Carminati, insegnante presso la scuola primaria di Arcene, pensando ai suoi alunni, che si sono trovati, come tutti noi, a vivere rinchiusi in casa e ad abbandonare ogni socialità al di fuori della propria famiglia al tempo del Cornavirus. Inoltre, in paese si avvicina la festa della Madonnina, evento molto sentito dalla comunità, che cade generalmente il 5 aprile e che, per la sovrapposizione con le festività pasquali, quest’anno è stata anticipata al 4 aprile.

“Pensavo, con un semplice tutorial, di creare con loro, come in classe, una lanterna con i colori del manto della madonnina, e poi magari accenderla insieme per sentirci ancora uniti, come nelle nostre aule. Ho inviato il video giovedì 12 marzo, e venerdì mattina su WhatsApp e sulla mail avevo già le immagini di tre lanterne...e poi dieci e poi lanterne di altre classi, poi lanterne della scuola materna...e poi...”. E poi, l’iniziativa è cresciuta, tramite un sotterraneo tam tam tra mamme, nonne, maestre…

“Per Arcene stava diventando importante confezionare questi lumi con i propri bambini, quindi ho voluto dargli un respiro più grande. Quel respiro l'ha dato il nostro parroco: don Franco Cortinovis. Dal suo canale YouTube, dove in streaming porta avanti un fresco incontro con i bambini della primaria, ha mostrato la sua lampada blu e ha invitato la nostra comunità a pregare insieme intorno a questa fiamma. La sera del 20 marzo, alle venti, le famiglie arcenesi erano insieme. Pregando, condividendo, unite, meno sole. Alle 21 su WhatsApp mi sono arrivate altre immagini delle fiamme blu accese sui balconi di tante case. Una su tutte mi ha colpita: quelle della famiglia che noi amiamo di più: La Tau.
Adesso Fiamma Azzurra di Arcene ha preso il volo, sta illuminando altri paesi della zona rossa, e ci auguriamo tutti che la tinga di azzurro. Non è più solo un lumino di vetro colorato, è la voglia di tornare a vivere. Lo vogliono le manine operose dei nostri figli, che di paese in paese continuano a creare lanterne blu e aspettare il venerdì sera per unirsi a noi in preghiera”.

Condividendo le riflessioni di Irene Carminati, invitiamo tutti coloro che vogliano unirsi all’iniziativa a realizzare la propria candela, seguendo il video-tutorial a questo link.

Di seguito, riportiamo tutti i link utili:

Pagina Facebook della Fiammazzurrarcene #andràtuttobene

Canale You Tube della parrocchia di Arcene

Per maggiori informazioni o per condividere i vostri lavori, potete inviare anche inviare una mail alla maestra Irene


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (127 valutazioni)